Riabilitazione protesica Torino

La cura degli apparati di supporto dentale

L’odontoiatria protesica è quella disciplina che si occupa di ristabilire e mantenere le funzioni orali e l’aspetto estetico del paziente attraverso il restauro dei denti naturali e/o la sostituzione dei denti mancanti.

Il principale obiettivo è quello di garantire salute e benessere cercando in tal modo di coniugare al meglio estetica e funzione.

-Protesi fissa
La protesi fissa (dente singolo o ponte a più denti) ci permette il restauro e/o la sostituzione dei denti mancanti attraverso manufatti realizzati in laboratorio dall’odontotecnico, dette comunemente capsule/corone.
Viene così chiamata perché una volta cementata in bocca ai denti pilastro non può essere volontariamente rimossa dal paziente.

Per tutte le realizzazioni di manufatti protesici fissi, è richiesta la presenza di pilastri idonei per qualità e prognosi.
La prognosi è un giudizio sulle prospettive di successo terapeutico e quindi una previsione dei probabili risultati.

Essa si basa sulla conoscenza e sull’esperienza dell’odontoiatra unite al rispetto degli attuali principi terapeutici, delle procedure e dei materiali. La prognosi però non prescinde dalla risposta biologica dalla motivazione del paziente alla terapia e dal suo controllo di placca. Appare dunque evidente che una buona igiene orale domiciliare ed una efficace terapia di mantenimento influiscono assai positivamente sulla dentatura naturale e sulla longevità dei restauri.

Il ricorso a protesi fisse può essere indicato anche nell’ambito di un trattamento restaurativo che comporti l’uso d’impianti osteointegrati.

-Protesi rimovibile
Si differenzia dalla protesi fissa proprio per il fatto che è possibile per il paziente estrarre ed inserire la protesi dal cavo orale.

Nel caso siano presenti alcuni denti la protesi mobile può “appoggiarsi” e “mantenersi stabile” grazie ad attacchi e ganci posizionati sui denti naturali del paziente. Ovviamente maggiore è il numero dei denti presenti maggiore sarà la stabilità della protesi.

Nel paziente completamente edentulo la protesi mobile è detta totale ed appoggia e si sostiene completamente sulla mucosa che ricopre le arcate ossee prive di denti.

Tra i vantaggi che annoverano le protesi mobili vi è quello della facilità alla pulizia ed all’igiene domiciliare quotidiana sia della protesi che del cavo orale.

Tra gli svantaggi abbiamo il fatto che le protesi mobili sono più ingombranti e più fastidiose rispetto alle protesi fisse.

Esistono tre tipi di protesi rimovibili: La Protesi Totale (dentiera), La Protesi Scheletrata e le Overdenture o Protesi a supporto radicolare o su impianti.

Alcuni Esempi

La protesi fissa (dente singolo o ponte a più denti) ci permette il
restauro e/o la sostituzione dei denti mancanti attraverso manufatti
costruiti in laboratorio dall’odontotecnico.

Le corone sono dei manufatti (eseguiti in laboratorio dall’odontotecnico) che rivestono completamente un dente compromesso da lesioni
cariose o traumatiche, in cui la radice naturale è conservata. Esse
vengono cementate al moncone, ossia alla porzione di dente residuo che viene adeguatamente preparata dall’odontoiatra.

Prenota un appuntamento
011 812.41.07

oppure

Altri Trattamenti

Pulizia dei denti Torino

L’igiene orale è uno dei pilastri della prevenzione nella salute orale del paziente

Endodonzia

L’Endodonzia è la scienza medica, nell’ambito dell’Odontoiatria, che ha per oggetto i tessuti interni del dente, le patologie e i trattamenti correlati.